Le 3 valutazioni chiave per creare un video mapping efficace [Parte 3/4] – Il contenuto

9 novembre 2017

Come combattere la “Sindrome del mapping festival”

Quasi tutti i content designer con cui ho lavorato soffrono della “sindrome da mapping festival”.

Questa sindrome si manifesta quando un creativo deve elaborare un contenuto per un video mapping e, dopo aver guardato mille video su youtube, decide di creare un filmato basato su quello che ha visto perdendo di vista quello che realmente il cliente si aspetta di vedere.

A meno che tu non debba partecipare ad un mapping festival, questo approccio è totalmente sbagliato.

L’obiettivo che si deve avere in un’installazione di projection mapping è stupire il proprio pubblico.

Il pubblico che guarderà il tuo contenuto probabilmente non ha mai visto una realizzazione come quella che stai proponendo, quindi un contenuto semplice ed efficace con un buon messaggio sarà molto più efficace di un contenuto con effetti speciali senza un senso logico.

In conclusione, più risorse dedichi al tuo contenuto ed al messaggio che porta, più il risultato che vuoi ottenere sarà efficace.

 

*************************************

Hai bisogno di un professionista per progettare il tuo videomapping?
[Allora hai bisogno di me]

Se vuoi usare il video mapping per la tua comunicazione ma non sai come farlo correttamente e hai bisogno di una consulenza, oppure se il tuo progetto è ben chiaro ma vuoi uno strumento hardware/software che ti permetta di concentrarti di più sul tuo contenuto contattami cliccando qui.

*************************************

9 novembre 2017

Nessun commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *