Le 3 valutazioni chiave per creare un video mapping efficace [Parte 4/4] – Strumentazione

9 novembre 2017

La strumentazione da utilizzare per un projection mapping efficace devi sceglierla prima di tutto sulla base del contenuto che vuoi proiettare. E’ inutile infatti predisporre strumenti costosi e complessi se il tuo scopo è quello di semplici proiezioni su superfici ridotte (come ad esempio la proiezione su un logo o su un oggetto).

Qual è la strumentazione necessaria per un buon video mapping?

Essenzialmente l’hardware che serve per un projection mapping consiste in un videoproiettore ed un riproduttore (quasi sempre un pc) dotato in un software apposito.

Oltre al pc c’è quasi sempre bisogno di un operatore che installi l’attrezzatura e che faccia in modo che tutto funzioni in autonomia quando lui se ne andrà. Quest’ultima cosa purtroppo spesso non si avvera perché i pc non sono fatti per stare immobili a riprodurre un video per il resto dei loro giorni. Aggiornamenti automatici e task di sistema fanno spesso in modo che i pc ad un certo punto si fermino e sulla tua proiezione al posto del video ti ritrovi lo sfondo di windows.

Ecco come puoi risparmiare sull’hardware e ottimizzare il budget per il video mapping

L’utilizzo di un player multimediale hardware è la scelta che DEVI assolutamente fare perché, oltre a poter risparmiare e dedicare quindi più tempo e denaro al contenuto, ti permette di escludere tutte le variabili tipiche dei sistemi basati su computer.


Funzionamento di un player

Il funzionamento è molto semplice. Colleghi il player al videoproiettore e carichi i contenuti nella memoria del player.

 


I vantaggi dell’utilizzo di un player

  • Non c’è bisogno di un operatore. Ci pensa il player a far girare i contenuti. Il tempo dell’operatore si limita al processo di mappatura (warping) e successivamente non ci sarà più bisogno di lui. Nessuna ora di lavoro sarà sprecata per dedicarsi a far girare un player hardware in autonomia.
  • In caso di interruzione dell’energia elettrica il player ripartirà e ritornerà DA SOLO a fare quello che stava facendo prima dell’interruzione. Nessun operatore verrà chiamato a ripristinare il sistema
  • Il costo di un player è molto limitato rispetto ad un normale pc con licenza software (molto spesso noleggiato per più giorni).

 

>> Scopri come utilizzare un projection mapping con un player multimediale specializzato per il videomapping cliccando qui.

>> Oppure puoi direttamente acquistare un player per il video mapping cliccando qui.

 

*************************************

Hai bisogno di un professionista per progettare il tuo videomapping?
[Allora hai bisogno di me]

Se vuoi usare il video mapping per la tua comunicazione ma non sai come farlo correttamente e hai bisogno di una consulenza, oppure se il tuo progetto è ben chiaro ma vuoi uno strumento hardware/software che ti permetta di concentrarti di più sul tuo contenuto contattami cliccando qui.

*************************************

9 novembre 2017

Nessun commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *