LED Screens

Quando abbiamo iniziato lo sviluppo di un player multimediale basato su Raspberry PI già sapevamo che il projection mapping non sarebbe stato l’unico campo di applicazione del prodotto.

In collaborazione con i nostri colleghi che si occupano di noleggio di schermi a LED abbiamo aggiunto alcune funzioni che sono ideali per loro.

Il problema noto dei noleggiatori di schermi a LED è l’impianto di riproduzione del contenuto. Spesso questi schermi sviluppati da cinesi fanno affidamento per la riproduzione del contenuto su dei software costruiti molto male e che richiedono un pc portatile sempre acceso e in funzione dietro al display a LED.

Gli schermi a LED non hanno mai risoluzione e proporzione standard e spesso questi software non permettono di deformare / adattare il contenuto alla dimensione di installazione del LED (che è sempre diversa). La soluzione attuale per queste installazione è usare uno scaler fra il computer di riproduzione e il controller del LED.

Lo scaler più economico cinese costa 1000€, il leader di mercato che si chiama Barco ImagePRO-II (detto Folsom) costa circa 5000€.

Per non parlare del solito problema che si ha nel lasciare un PC ad un cliente in fiera, dove arriverà subito il nipote sedicenne del cliente che toccherà tutto e farà in modo che il LED non funzioni più (con conseguente intervento di assistenza)

Grazie a KU le cose si semplificano parecchio. In modo semplice e veloce si può:

  • Ridimensionare il contenuto video alla dimensione del LED screen installato, con la massima libertà di cropping e positioning;
  • Creare playlist di contenuti e personalizzare crop, positioning e volume audio per ogni voce di playlist;
  • Impostare una agenda di riproduzione e decidere quale contenuto video far girare a quale orario;
  • Lasciare al cliente uno strumento a prova di smanettone, anti nipote sedicenne;
  • Dare al cliente il controllo della installazione attraverso una comoda e pratica app per smartphone che comunica con KU in wi-fi [in fase di realizzazione];

Nel mondo dei noleggi i problemi sono sempre tanti, KU è pensato per risolverli.

KU è fatto da professionisti del mondo dello show business e delle installazioni multimediali. Sappiamo bene di cosa ha bisogno un dispositivo per essere valido in ambito professionale:

  • Deve stare acceso 24/7 ed essere solido come una roccia. E se qualcosa va storto DEVE ripartire DA SOLO;
  • Deve poter essere gestito da personale non formato;
  • Deve essere semplice e veloce da usare (formare i dipendenti e i clienti costa un sacco di soldi!)